Certificazione

Qualità

Politica Aziendale AITT

II principio base su cui poggia la politica per la Qualità è:

"la massima soddisfazione del Cliente, nel rispetto delle sue aspettative ed esigenze, ottenuta grazie alla elevata qualità dei prodotti e dei servizi offerti" attraverso la sistematica attuazione di un Sistema di Gestione per la Qualità conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2015, con l'intento di perseguire il miglioramento continuo dei nostri prodotti e dei nostri servizi.

BENEFICI
  • MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA’ DEI PRODOTTI
  • MIGLIORAMENTO DEI PROCESSI AZIENDALI
  • MIGLIORAMENTO DELLA PRODUTTIVITA’
  • MIGLIORAMENTO DELLA COMPETITIVITA’
  • TRACCIABILITA’
CON CONSEGUENTE
  • INCREMENTO DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE
  • MIGLIORAMENTO DELL’IMMAGINE AZIENDALE
  • POSSIBILITA’ DI ACQUISIRE NUOVI CLIENTI

Pertanto, la AITT Srl nello svolgimento della propria attività, persegue l’obiettivo di fare qualità mediante un sistema le cui caratteristiche siano atte a soddisfare le esigenze del Cliente:

  1. in termini di flessibilità nella programmazione, controllo e prevenzione sui prodotti e sui servizi, rispetto dei termini di consegna, buona gestione amministrativa, cortesia e disponibilità;
  2. in termini di accurata scelta e gestione dei prodotti/materiali utilizzati durante il processo produttivo al fine di garantire un elevato standard qualitativo;
  3. in termini di gestione delle risorse umane, garantendo l’affidamento delle attività a Personale formato e qualificato;
  4. in termini di sensibilizzazione e coinvolgimento dei propri Dipendenti e Fornitori affinché attuino procedure ed istruzioni operative;
  5. in termini di piena conformità normativa.

Tutte le attività di prevenzione, controllo e miglioramento che costituiscono le leve sulle quali l'Azienda agisce per soddisfare le esigenze del Cliente, sono formalizzate e inserite in un Sistema di Gestione della Qualità
definito in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015. La presente politica viene riesaminata periodicamente una volta l’anno, nel corso della Riunione della Direzione, per verificarne l’idoneità e l’adeguatezza.